Protesi fissa

Protesi fissa
Dott. Marco Cernicchi

Dott. Marco Cernicchi

Protesi  fissa

Per protesi fissa tradizionale si intende un manufatto protesico fisso, chiamato corona protesica, che va a ricoprire uno o più elementi dentari con la funzione di protezione e restaurazione dei denti stessi. La protesi fissa si realizza per diversi motivi: ad esempio si ricorre alla protesi fissa con lo scopo di proteggere gli elementi dentari devitalizzati che essendo più fragili dei denti sani hanno bisogno di un rivestimento che li salvaguardi dai traumi dovuti alla masticazione; si possono realizzare corone protesiche con lo scopo di riabilitare pazienti parzialmente edentuli, ossia allo scopo di rimettere denti mancanti attraverso la realizzazione di cosiddetti “ponti protesici” ; si possono realizzare corone protesiche anche per la risoluzione di problematiche prettamente estetiche soprattutto nei denti frontali. Le corone sono realizzate in diversi materiali , principalmente si realizzano corone in lega metallica rivestite da ceramica, ma vi sono anche altri materiali di recente introduzione come l’ossido di zirconia e il disilicato di litio che presentano caratteristiche ottiche ed estetiche migliori,che vengono comunque rivestite dalla ceramica. Per la realizzazione di una o più corone è necessario preparare appositamente il dente  ,verrà poi applicata una  corona provvisoria in resina per il tempo necessario alla guarigione fisiologica della gengiva,che in genere avviene nel giro di 21-30 giorni, trascorsi i quali avverrà la presa dell’impronta necessaria per la realizzazione della corona definitiva, la quale verrà poi cementata sul dente preparato precedentemente.

Veneer

Le veneer o faccette sono dei manufatti protesici realizzati interamente in ceramica che hanno lo scopo di rivestire la superficie vestibolare, ossia esterna del dente, con lo scopo di restaurare esclusivamente da un punto di vista estetico il dente, ed in genere si realizzano sui denti del settore anteriore. Le veneer sono realizzate con spessori sottilissimi( fino a 2/10  mm) e si cementano sulla superficie del dente da restaurare, il quale verrà preparato in maniera minimamente invasiva, dato lo spessore minimo della veneer. Le tempistiche per la realizzazione delle veneer sono nettamente inferiori rispetto a quelle per la realizzazione delle corone protesiche, infatti in 2 sedute si possono realizzare e consegnare ; nella prima seduta si prepara in maniera minima il dente e data la poca invasività si può subito prendere l’impronta, e nella seconda seduta si effettua la consegna delle veneer che verranno incollate sulla superficie del dente attraverso dei cementi appositi.